lunedì 8 settembre 2014

Il tema centrale: la ricerca dell'identità

La ricerca dell'identità è il tema centrale del romanzo: una ricerca affrontata in differenti direzioni, che mette a dura prova i protagonisti.
Ricerca dell'identità che scaturisce da un conflitto tra ciò che i personaggi sono e ciò che invece sentono di essere: l'incompiutezza e il senso di disorientamento sono dunque sensazioni comuni a ognuno di loro, un senso di inadeguatezza che infine li conduce a mettere in discussione le loro scelte esistenziali, e a tentare un nuovo percorso, verso la rinascita.
Il conflitto, dunque, come principio che fonda il viaggio dentro e fuori sé stessi, un conflitto che permette a ognuno di loro di sperimentare una visione differente dell'esistenza.
Il conflitto affonda spesso le sue radici in una parte del proprio percorso esistenziale rimasta incompiuta ovvero messa a tacere, in un talento inespresso: Severa vorrebbe dipingere ma non può farlo liberamente, perché deve pensare solo a studiare e a costruire una famiglia; Renato ha dovuto interrompere la sua carriera di attore che stentava a decollare; Armando è uno scrittore di successo ma vorrebbe esprimere il suo talento in maniera differente, cercando un approccio con la realtà che lo circonda più simile al suo modo di essere.
Mi è piaciuto percorrere i sentieri dell'anima di questi artisti in conflitto con sé stessi e mi è piaciuto osservarli e parlare di loro fino al momento in cui ciascuno è riuscito a venirne a capo: la rinascita finale ha comportato alcune rinunce e doverosi cambiamenti ma ne è valsa la pena.
In questo blog voglio parlare del mio romanzo ma non solo: voglio soprattutto confrontarmi sui temi affrontati e inoltre scoprire come gli stessi temi sono stati trattati da altri autori al cinema e in letteratura. Suggerimenti e commenti sono ben accetti!
Per ora ho già scelto un film da vedere e nel prossimo post voglio parlarvi proprio di questo!
Buon inizio settimana a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento